venerdì 24 febbraio 2012

Only sweets, baby!

Scrivo poco. Mangio male.
Corro, sempre, e l'esiguo numero di ore di sonno mi rallenta. Le ginocchia, sono il vero problema. La stanchezza deve accumularsi tutta lì, e c'è sempre un cranch! dietro l'angolo, a beffarsi di me al primo gradino imbroccato male.

Doveva essere un angolino in cui rifugiarmi, questo.
Dove prendere fiato.
Dove ritrovare tempo.
Tempo per assaporare. Come quando si tergiversa con un boccone e lo si tiene lì, a ballare un tango seducente tra lingua e palato, per carpirne meglio il gusto. Prima destra, poi sinistra, poi ancora destra...  Perché se quel boccone lo si inghiotte in fretta e lo si manda subito laggiù, in fondo, sulla parte finale della lingua, si avverte solo l'amaro.
E io ho voglia di dolce. Una voglia matta, di dolce.

Ehi, tu, signorina dai capelli crespi, ma non eri quella che diceva che gli zuccheri, dopo un po', le danno la nausea?

Be', dopotutto sarebbe stupido non cambiare mai idea.

Sapete che c'è? Questo weekend si va di frittelle di mele.
Qualche altra ricettina sui generis da suggerire?

13 commenti:

  1. No ma... Se le fai postale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vorrei fare inorridire eventuali cuoche perfette di passaggio...

      Elimina
  2. Dolce forever! Da me non ti arriverà mai una ricetta, perché sono una frana. Ma vogliamo parlare della cioccolata? Slurp!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io adoooooooooooooooro la cioccolata, fondente però! I cioccolatini homemade sono nel mio elenco di ricettine da provare...

      Elimina
  3. Le frittelle di mele non so come siano...e tanto meno so "pasticciare" (sai a casa mia ci pensa Freddy), ma quando sono proprio in crisi di zuccheri io vado sul sicuro! Nel senso che vado in pasticceria!
    Facci sapere (vedere) cosa hai "combinato"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a dire il vero non le ho mai fatte neanche io, le frittelle di mele, e il mio lui ha già cassato sul nascere il mio entusiasmo per la pensata: non è un amante dei dolci, soprattutto se fritti... vabbé, mi toccherà fare indigestione!

      Elimina
  4. da me per il momento sono stati banditi tutti i dolci causa nausea..sono nel periodo patatine-sottaceti!ma sei fai le frittelle le voglio vedere!mangiare con gli occhi mi fa solo bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be', patatine-sottaceti direi che è una bella accoppiata! Ti rifarai a nausea passata, coraggio!

      Elimina
  5. tesoro, come andiamo oggi? un pò di dolce è arrivato (anche metaforico)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, che mi chiami tesoro! Mi sento coccolata! (bello sentirselo dire da una donna, sa di complicità) Sì, un po' di dolce è arrivato... cibo, soprattutto, ma il rilascio di endorfine che ne è seguito ha fatto il resto! Aspetto la tua ricetta del venerdì per dilettarmi nel weekend con qualcos'altro di buono...

      Elimina
  6. Dolci, adoro i dolci. Non ne posso mangiare e mi sono scordata da tempo il piacere di entrare in pasticceria e comprare. Posso concedermi solo la pasta di mandorle. Non male però...
    Le mie ricette sono light e per intolleranti quindi le propongo solo a chi mi ama davvero...agli altri consento di strafogarsi l'impossibile. ;oD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ps. quando puoi passa da me che c'è un premio. Non sei obblicata a partecipare che non amo le catene! ;oD

      Elimina
    2. ieri sera mi è venuta voglia di plumcake, ma non avevo in casa né burro né latte, e le ricette che ho provato e che prevedono olio non mi hanno mai fatto impazzire, così ho pensato di usare succo d'arancia e credevo bastasse ad ammorbidire il tutto a sufficienza ma... visto che è venuto un po' pesantuccio e insapore, se hai suggerimenti...

      per il premio... wow, passo subito!

      Elimina