domenica 11 dicembre 2011

Tutti frutti, aw-rooty

Capisci di stare alla frutta quando negli unici cinque minuti tutti tuoi, regalatisi da quella cosa meravigliosa che dicasi ponte = papy a casa, mentre cerchi di goderti una doccia bollente cantando a squarcia gola, torni per un attimo in te, e ti ascolti...

Testa, spalle, ginocchia e piedi – ginocchia e piedi
Testa, spalle, ginocchia e piedi – ginocchia e piedi
Occhi, orecchie, bocca e naso
Testa, spalle, ginocchia e piedi – ginocchia e piedi...

Sì, sono ammattita. Non sapete cosa diavolo è? Be’, vi basti questo: se dovesse capitarvi a tiro questo cosino QUI... rifuggitelo come la peste. Vi ingloberà in un mondo di filastrocche musicate che ottenebreranno qualunque capacità di raziocinio. E il vostro QI se ne andrà a farsi fottere.

17 commenti:

  1. Ma noooooooo che ridere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ma che bello star con te ridere insieme e giocar...sempre allegro e sorridente mi vien voglia di cantar..vicino e stretto a te mi si illumina il cuoricino...abbracciami...fammi le coccole piccolino..fai la torta fai la torta pasticcere..LE SO TUTTE...SEI MIO AMICO..

    RispondiElimina
  3. possibile soluzione: togli le pile e giustifica con "oh, si è rotto!!!" ;)

    grazie anche del tuo commento
    baci
    nadia

    RispondiElimina
  4. Eu: vedessi la mia faccia quando partono a ripetizione...

    mamma mia: ma dai! anche tu nel tunnel delle filastrocche, eh? Cerchiamo un terapista insieme?

    Nadia di nastri&pece: non so se l'ometto che gattona me la farebbe passare liscia... ciao!

    RispondiElimina
  5. Ah come ti capisco! Per non subirle le ho imparate tutte (di tutti i vari giochi elettronici dai numeri all'alfabeto, al libro parlante ecc) quindi son passata dal cantare l'ultimo successo in testa alle classifiche alle filastrocche strampalate della banana gialla e il mirtillo blu! O.o Che poi non so i vostri ma il mio si diverte a farli partire tutti insieme poi ne prende uno di punta e lo usa come mi-mi-mi-mi-xer!

    RispondiElimina
  6. ...ecco, questo non ce l'ho e, grazie al tuo suggerimento, mi tengo alla larga!!! baci!

    RispondiElimina
  7. Sono tanto carini quei giochi però è vero...finisci per odiarli!
    Posso approfittare di questo spazio per chiedere a Mathilda se è possibile accedere al suo blog?
    Grazie Cherryplum e scusa per la comunicazione di servizio.

    RispondiElimina
  8. Ehm, posso rispondere?
    Stamattina mi dicono che c'erano problemi di accesso. Voi avete avuto problemi con i vs blog?
    Ora è in fase di ristrutturazione. Sono in trepidante attesa. Domani doppio (spero) regalo!
    Grazie della pazienza e grazie a Cherryplum. Persona l'invasione.

    RispondiElimina
  9. Ahahah, ti capisco bene. E non ti è mai capitato di beccarti a cantare a bassa voce e ossessivamente l' unica strofa che ti ricordi di una canzoncina mentre riordini alla velocità della luce e il pupino dorme? A me sì, e spesso anche.... Urge terapia di disintossicazione da tiritere e filastrocche!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Mathilda: sììììììììì, anche qui vengono messe a ripetizione, ma la Montessori dice che la ripetizione è importantissima per lo sviluppo cognitivo, no? Consoliamoci così!

    economistapercaso: meglio, se non vuoi finire ammattita come me!

    Alice: più che odiarli, mi sento alienata!

    Alice&Mathilda: nessun problema, per la comunicazione di servizio, ciao!

    Silvia: confesso, sì... anche mentre cucino... urge urge disintossicazione...

    RispondiElimina
  11. Ciao!! mi piacerebbe invitarti a partecipare al mio giveaway di Natale. In palio ci sono dei premi davvero belli...
    Spero ti possano piacere! Questo è il link al contest: http://paneamoreecreativita.it/blog/2011/12/giveaway-di-natale
    Buona giornata
    Linda :)

    RispondiElimina
  12. Cherryplum la Montessori si riferisce allo sviluppo cognitivo dei piccoli ma i grandi rischiano la demenza! ;oD

    RispondiElimina
  13. Linda: grazie dell'invito, faccio un salto sul tuo blog al più presto!

    RispondiElimina
  14. Oh, ma come mai mi ero persa un blog così carino?
    :)
    Ora inizio a seguirti!

    RispondiElimina
  15. Mamma F: grazie! A volte mi sembra di scrivere solo cavolate di passaggio... Sono già stata sul tuo blog, bel sarcasmo, ti seguo anch'io molto volentieri!

    RispondiElimina
  16. :) il sarcasmo forse era quello della mia socia Mamma C.
    Io non sono un granchè caustica, sono la parte sentimentalona del blog :D

    RispondiElimina
  17. mamma F: sì, me ne sono accorta ritornandoci, bella combinazione, per un blog, sarcasmo ed essere sentimentale. Non resta che seguirvi! Ciao!

    RispondiElimina